skip to Main Content

Pioggia e freddo? Sostieni il tuo sistema immunitario e non farti trovare impreparato!

Pioggia E Freddo? Sostieni Il Tuo Sistema Immunitario E Non Farti Trovare Impreparato!

L’autunno è quel periodo di transizione climatica dove il repentino sbalzo termico può indebolire le nostre difese immunitarie aumentando il rischio di influenzapesanti raffreddori e mal di gola.

È evidente come nei periodi freddi aumentino i casi di influenza, febbre, mal di gola e raffreddore: le temperature fredde, la scarsa umidità e l’aria asciutta indeboliscano le nostre difese immunitarie, disidratando la mucosa nasale, favorendo cosi la proliferazione degli agenti patogeni. Inoltre l’aria secca facilita la volatilità delle micro-particelle salivari contenenti il virus.

Come funziona il sistema immunitario?

Il nostro sistema immunitario è una complessa rete di cellule ed organi deputati a proteggerci da virus e batteri con cui entriamo in contatto tramite la pelle, l’aria ed il cibo.
Il sistema immunitario è un sistema intelligente, è smart, infatti è in costante aggiornamento ed impara ad auto-potenziarsi adattandosi ai mutamenti dell’ambiente esterno.
La stazione di comando di questo sistema difensivo si trova nel midollo osseo da cui le cellule entrano nel sangue e tramite il sistema linfatico vengono trasportate in tutto il corpo per proteggere l’intero organismo.

Come rinforzare il sistema immunitario?

Uno stile di vita SANO ed EQUILIBRATO, una dieta varia e bilanciata sono la base per mantenere forte il sistema immunitario.
La potenza delle nostre difese passa anche dall’intestino il cui buon funzionamento ha un ruolo fondamentale nella reale formazione di una linea di difesa contro i patogeni esterni. L’equilibrio delle sostanze chiave è indispensabile per il normale funzionamento del Sistema Immunitario.

Non possono mancare:

Fermenti Lattici ricchi di probiotici che inibiscono la crescita e diffusione dei micro-organismi dannosi ed assicurano la normale protezione contro un’ampia gamma di batteri mantenendo la corretta composizione della flora e microflora batterica.

Responsive image
Vitamina C che grazie alla sua marcata azione anti-ossidante neutralizza i radicali liberi ed altri elementi reattivi dell’ossigeno (ROS) prodotte dal normale metabolismo energetico, e dalle cellule del sistema immunitario mentre combattono i microrganismi patogeni. L’azione anti ossidante della vitamina C è inoltre potenziata dal fatto che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento ed alla rigenerazione della forma ridotta della Vitamina E.
Diversi studi hanno dimostrato che la vitamina C stimola la funzionalità di alcune cellule del sistema immunitario, come neutrofili, macrofagi e linfociti.

Responsive image

La Vitamina D3 è fondamentale per il rafforzamento delle ossa infatti ne sostiene la normale mineralizzazione e la crescita.
La Vitamina D3inoltre aiuta il normale assorbimento di fosforo e calcio nell’intestino oltre al riassorbimento di calcio nei reni. Corretti livelli di Vitamina D3, quindi, aiutano a mantenere la salute delle ossa prevenendo Inoltre, la Vitamina D3, ostacola la comparsa di disordini autoimmuni, artrite reumatoide e sostiene il sistema nervoso.

Responsive image

La Propoli  è ideale come coadiuvante nel trattamento di affezioni all’apparato respiratorio e per dare immediato sollievo al bruciore di gola.
Aiuta a proteggere il fisiologico benessere della gola. La Propoli è ricca di sostanze naturali come come flavonoidi, tannini e oli essenziali.
La Propoli viene prodotta dalle api e utilizzata come sostanza antisettica per la difesa dell’alveare.

Responsive image

Da cosa è composto il Sistema Immunitario?
Procedendo dall’esterno verso l’interno troviamo:

1) il primo strato di difesa è costituito da una difesa meccanica ovvero una barriera composta da cute, muco, epitellio, sebo e temperatura corporea che ostacola ed impedisce fisicamente l’ingresso delle sostanze nocive all’interno del nostro organismo.

2) Il secondo strato di difesa si compone della risposta immunitaria aspecifica (innata) che entra in azione quando la sostanza nociva, il patogeno, riesce a superare la prima barriera ed entra nell’organismo.
La risposta immunitaria aspecifica individua l’ospite non gradito ed agisce per isolarlo ed espellerlo. Un FORTE e PRECISO sistema immunitario riesce a distinguere senza margini di errore le cellule esterne pericolose per le quali deve attivarsi e le cellule interne contro le quali non deve agire.

3) la terza fase difensiva è caratterizzata dalla risposta immunitaria specifica (acquisita) questa viene costruita e migliorata nel corso della vita, e si sviluppa dopo il contatto con il patogeno. L’intelligenza di questo sistema risiede proprio nella capacità anche a distanza di anni di riconoscere il patogeno già debellato in passato ed attivare specifiche cellule difensive per contrastare il patogeno.

Ulteriori consigli pratici per rinforzare/non indebolire il sistema immunitario:

– Non fumare
– Seguire una dieta sana ed equilibrata
– Non consumare alcolici o consumarli con moderazione
– Riposare rispettando il ciclo sonno/veglia
– Rispettare l’igiene: lavarsi le mani spesso
– Sottoporsi ai controlli medici previsti per la propria fascia d’età
– Assicurare il corretto apporto di Zinco, Selenio, Vitamina B2, Vitamina B6, Vitamina C, Vitamina D e Vitamina E.

Back To Top