Domande e RisposteCategoria: Melatonina e Sonnomelatonina e stanchezza
babi ha scritto 3 anni fa

Salve, ho 48 anni, ho tiroidite di hashimoto e qualche chilo in più, assumo eutirox e da circa due mesi ho iniziato a prendere una compressa di melatonina del Dr.Pierpaoli; la notte dormo veramente molto bene ma la mattina fatico ad alzarmi e resto molto stanca e  intontita per tutta la mattina per poi riprendermi nel pomeriggio. Vorrei sapere se è normale, se devo prendere mezza compressa o più compresse…
grazie mille

1 Risposte
Moderatore Bio-Clock Staff ha risposto 3 anni fa

Gentile signora lasci lavorare ancora la Melatonina Zinco Selenio , in quanto si sta restaurando la corretta ciclicità biologica che lei aveva alterato e sicuramente essendo lei ipotiroidea in ” cura ”  con Eutirox ha maggior necessità di tempo . Può essere necessario intervenire ad un livello superiore con una competenza e un sostegno specialisto medico ,ma se lei è concorde può  dare tempo ancora per almeno 21 – 28 giorni al lavoro della Zinco Selenio. Nel frattempo le possiamo consigliare di integrare la  sua dieta con due-tre-quattro  compresse della Formula KKS algae in quanto la sua astenia , stanchezza e la sua incapacità di partire al mattino nella fase simpaticotonica del ciclo circadiano necessita di un maggior supporto di elementi  minerali ( iodio ) che consentono al suo organismo di recuperare produzioni e secrezioni ormonali tra cui in modo particolare la FT3 (triodiotironina) che potrebbe essere molto carente nel suo organismo dato che l’Eutirox è composto principalmente da Ft4. A volte sono necessarie poche settimane per resettare il tutto e la modulazione che la formulazione del Professore Pierpaoli recupera è ampiamente dimostrata , ma a volte è necessario dare più tempo per comprendere al meglio la situazione ed eventualmente intervenire sul piano medico ma con riferimento la Medicina Innovativa del Professore.
Come sempre siamo disponibili per ulteriori chiarimenti anche se l’ambito è molto di competenza medica . Ci scriva in privato se necessario : info@bioclock.it