mjean ha scritto 3 anni fa

Buongiorno,
Sto prendendo Provision da circa 7 mesi e volevo chiedere se può prevenire il problema del peggioramento della vista sia per lontano che vicino che arriverà con l’avanzare dell’età, ed anche per prevenire la cataratta?
Grazie Maria

1 Risposte
Moderatore Bio-Clock Staff ha risposto 3 anni fa

Il ProVision è una preparazione unica nel suo genere , in quanto la ricerca del Professor Pierpaoli ha permesso di scoprire il ruolo fondamentale della melatonina nel mantenimento dei processi di funzione e di nutrizione dei tessuti di tutto l’apparato visivo .
Soprattutto , noi pensiamo al ruolo fondamentale svolto dalla melatonina nel mantenimento e nel recupero della corretta vascolarizzazione di questo delicato  apparato e “senso”,  qual è la vista .
La melatonina presente nel ProVision permette di ottimizzare e mantenere le funzioni dell’occhio proteggendolo dall’usura , da processi ossidativi e di perdita delle molteplici funzioni connesse tra le varie componenti dell’apparato oftalmico come congiuntiva ,cornea, cristallino , iride , retina e corpo vitreo, soprattutto, ribadiamo a livello vascolare locale .
La presenza di produzione locale di melatonina , soprattutto a livello della fovea retinica, è stata una scoperta del Professor Pierpaoli ,che durante le sue ricerche e studi di verifica dell’utilizzo della melatonina , osservava che persone con deperimento delle varie parti e funzioni alla vista , dopo qualche mese di assunzione della stessa  znse presentavano recuperi funzionali ed organici eccezionali.
A questa verifica a fatto seguito un interessantissimo e unico esperimento da parte di un suo collega cinese specializzato in oftalmologia che ha determinato la validità della Melatonina in questo processo di recupero dalle varie patologie agli occhi e soprattutto sulle tipiche maculopatie retiniche .
Gli elementi presenti nel ProVision sono ottimamente assorbiti e veicolati nei tessuti degli occhi ,dalla presenza indispensabile della melatonina. Ecco perché a differenza di tantissimi prodotti di questo genere presenti in farmacia o prescritti dai medici specialistici della vista ,l’unico che ha la caratteristica di fornire insieme ad essi la melatonina è il ProVision e quindi fa la differenza nei risultati che sopraggiungono dopo qualche mese di assunzione.
Noi consigliamo vivamente di assumere il ProVision a tutte le persone che fanno un utilizzo costante della propria capacità visiva a livello professionale e può essere usato a qualsiasi età compresa l’età giovanile ( 16- 20 anni in poi ).
Usato anche per brevi periodi di 4 mesi permette di comprendere la bontà della sua azione di mantenimento di questo delicatissimo e utilissimo apparato .
Iniziandone l’utilizzo in età giovanile si possono mantenere in salute i propri occhi anche con periodi di assunzione di 4 mesi e di periodi di sospensione di altrettanti mesi.
Oppure utilizzo di due mesi e due mesi di sospensione e cosi via.
Dai 30 – 40 anni di età , il livello di costanza d’assunzione , necessariamente deve salire con brevi periodi di sospensione , ma va benissimo anche l’utilizzo costante e duraturo senza interruzioni, se non per dimenticanza giornaliera .
Dopo i 40 anni se ne consiglia l’uso costante .