Domande e RisposteCategoria: MelatoninaProvision e Melatonina
marcoduke ha scritto 3 anni fa

Buongiorno a tutti.
La mia “scorta” di Melatonina zn-se sta finendo e, visto che il lavoro e non solo mi portano a stare davanti al computer per molte ore, pensavo di ordinare il Provision e di prenderlo al posto della melatonina (che è contenuta anche nel provision) per dare una mano agli occhi che iniziano a subire dalla troppa esposizione alla luce dei monitor.
Voi che dite?
Altre info utili: ho 38 anni e ho iniziato a prendere melatonina per un problema di insonnia che ora è andato fortunatamente via, ma visto che mi ha fatto anche bene a livello fisico e psichico (nel senso che mi alzo molto più riposato e, per questo, affronto meglio lo stress della giornata) la continuo a prendere (mezza pasticca, perchè dopo qualche prova ho capito che era il mio dosaggio “perfetto”).

Grazie a tutti e buona giornata,
Marco.

1 Risposte
Moderatore Bio-Clock Staff ha risposto 3 anni fa

Buongiorno Marco ,
per correttezza informativa segnaliamo che gli studi e le evidenze scientifiche del Picco Melatonico Notturno ( PMN ) sono stati effettuati,osservati e dimostrati sulla Melatonina Zn-Se  mentre non è stato effettuato lo stesso iter di verifica del picco – per il momento – sul ProVision.
NB: il focus è posto unicamente sul Picco Melatonico Notturno.
Dal punto di vista logico razionale, è però opportuno considerare che il ProVision nasce dalla formulazione della Zn-Se a cui sono stati aggiunti ingredienti specifici per l’apparato oftalmico…
Riportiamo di seguito la risposta del Prof.Walter Pierpaoli, fornita ad un’altro utente qualche tempo fa
“ProVision è un’ innovativa formulazione, utile per prevenire le malattie degli occhi che è  stata sviluppata sulla base di uno studio clinico ed è con lo  scopo di provvedere integralmente alle esigenze metaboliche ed ossidative degli occhi in generale, e della retina in particolare.
ProVision previene l’insorgere di problemi agli occhi e alla vista; nutre l’occhio, la retina, la macula e il cristallino; mantiene in buone condizioni l’apparato visivo; migliora le problematiche legate all’affaticamento visivo. Inoltre ProVision costituisce un rimedio indispensabile per tutte le persone che vanno incontro alla degenerazione maculare correlata all’età.

Anche ProVision, come la Melatonina Zn-Se Pierpaoli, contiene 1mg di melatonina.
Infatti è stato dimostrato che la melatonina, che pure viene prodotta dalla retina, può controllare la pigmentazione dell’occhio, regolando in tal modo la quantità di luce che giunge ai fotorecettori.
Pertanto la sua presenza in ProVision in combinazione con altri componenti, aiuta a spazzare via ed eliminare gli idrossi radicali tossici e in tal modo a proteggere l’epitelio retinico contenente i pigmenti dal danno ossidativo dei radicali liberi.
Ora, 1mg di melatonina in ProVision è normalmente sufficiente per saturare l’organismo durante la notte, ma per il ristabilimento del picco melatonico notturno a livelli giovanili è specificatamente indicata la Melatonina Zn-Se Pierpaoli.Infatti essa è stata sviluppata proprio allo scopo di riprodurre nell’organismo quel tipo di picco notturno della melatonina prodotta dalla Ghiandola Pineale tra la una e le tre del mattino, che imiti perfettamente il picco notturno fisiologico giovanile.
Il picco giovanile notturno così indotto mantiene i ritmi biologici che controllano ormoni e immunità, e quindi la sincronizzazione circadiana (ciclicità fisiologica) dell’intero sistema ormonale che regola strettamente le funzioni metaboliche ed immunologiche naturali. Somministrando di sera al corpo la Melatonina Zn-Se, che produce il corretto picco melatonico notturno, proteggiamo e mettiamo a riposo la Ghiandola Pineale che non deve produrre la melatonina con un processo di sintesi molto complesso. In tal modo aiutiamo la Ghiandola Pineale a rigenerarsi ed a mantenersi in condizioni giovanili e quindi produrre molecole che regolano l’intero sistema ormonale detto anche “neuroendocrino”, con il risultato di normalizzare tutte le funzioni immunologiche, metaboliche ed endocrine.

Non tutte le formulazioni contenenti la melatonina sono adatte a creare un picco notturno fisiologico giovanile all’ora giusta: un rilascio rapido o uno ritardato altererebbe il picco notturno.
Le consiglio di prendere 1 compressa di ProVision (per provvedere integralmente alle esigenze metaboliche ed ossidative della retina) assieme alla “sua dose” di Melatonina Zinco-Selenio (per il ristabilimento del picco melatonico notturno a livelli giovanili).”
WP
Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento,anche in privato all’indirizzo info@bioclock.it