Domande e RisposteCategoria: Melatonina e ProvisionMzS + Provision controindicazioni
effe ha scritto 12 mesi fa

Spett.le Staff
Ho iniziato ad assumere Provision da 1 mese per coronoretinopatia , dopo una settimana ho iniziato con Melatonina zinco e selenio. Devo precisare e desidero delucidazioni e se vi fossero controindicazioni con l’assunzione di Zoloft che prendo da 5 anni e Valtrax Valeas da 20 anni una compressa al mattino e una alla sera. Iniziand ad assumere MzS avevo ritenuto oppurtuno sospendere la compressa serale di Valtrax per una settimana(mai successo da quando ne fa faccio uso ) ma avendo sintomi di tachicardia ho ripreso il Valtrax serale, sospendendo pure la Melatonina Zinco Selenio ma mantenendo la Provision per la cororetinopatia. Desidero tanto un consiglio in che modo potrei gestire Valtrax e se ha controndicazioni con la Msz. In attesa di un riscontro porgo distinti saluti.

2 Risposte
Redazione Bioclock Staff ha risposto 12 mesi fa

Gentile ospite il quadro da lei descritto è molto complesso e anche in questo caso sono necessarie molte più informazioni riguardo  segni e sintomi relativi alla persona per poter disporre di un adeguata risposta. Possiamo garantire che il ProVision può essere assunto contemporaneamente alla Melatonina Zinco Selenio ed essere assolutamente compatibile con la terapia dell’anti depressivo (ZOLOFT) da lei in uso da anni , in quanto questo farmaco supporta la fase serotonica diurna del suo organismo , mentre le due preparazioni del Professor Pierpaoli lavorano per la corretta fase melatonica notturna e tramite questo controllo  questo possono influire positivamente su una maggior capacità di regolazione  e di permanenza della serotonina endogena . Mantenere una corretta sequenza notturna  (fase vagotonica parasimpatica) del ciclo circadiano permette di influire positivamente sulla fase seguente diurna ( fase simpaticotonica ortosimpatica) oltre al lavoro più specifico che il ProVision garantisce sull’intero apparato e  funzione visiva.
Questa azione si accompagna a quella sostenuta dall’altra preparazione (VALTRAX antispastico + psicolettico)  da  lei assunta  che specificatamente lavora sul controllo di alcuni aspetti funzionali che si manifestano con fastidiosi spasmi e che i principi attivi del farmaco cercano di mitigare e di controllare. 
Anche in questo caso è compatibile l’assunzione delle due preparazioni Pierpaoli in quanto anch’esse regolano la parte del sistema nervoso vegetativo influenzato dal Valtrax.
Esistendo compatibilità tra i vari preparati , si tratta di valutare  la regolazione tra di essi. La sua esperienza di sospensione dell’antispastico -psicolettico ha dato come primo segno una tachicardia,  qui di difficile trattazione mancando riferimenti precisi del sintomo, ma può  verificare  di mantenere l’assunzione di tale farmaco come nel tempo precedente e associare l’assunzione serale di Melatonina ZnSe e ProVision e osservare quale situazione scaturisce.
Per maggiori informazioni infio@bioclock.it
 

effe ha risposto 12 mesi fa

Grazie
per quanto riguarda Provision che sto assumendo da un mese , noto già miglioramenti nell’occhio dx affetto da coronoretinopatia e sono molto contenta.
Ora devo solo gestire il Valtrax Valeas .
Il mio programma :
ore 22.00: 1/2 pastiglia di Valtrax Valeas , andando a scalare lentamente nel tempo
ore 22.30 Provision + Melatonina Zn Sn
distinti saluti

Redazione Bioclock Staff ha risposto 12 mesi fa

Grazie per la precisione .