Melatonina ed età

Domande e RisposteCategoria: MelatoninaMelatonina ed età
Massimo79 asked 1 settimana ago

Ho due domande sul nesso tra “melatonina” ed “età”:
1) il dottor Pierpaoli, nei suoi libri, suggerisce di incominciare l’assunzione di melatonina nell’ottica di preservare l’epifisi e tutto ciò che ne consegue a partire dai 40 anni. Sul suo sito, però, ho recentemente letto come tale suggerimento adesso sia stato anticipato addirittura ai “30/35 anni”: è un errore di battitura o effettivamente adesso il consiglio è quello? Ci sono stati aggiornamenti nelle ricerche?
2) Il famoso ristabilimento dei livelli ormonali agli standard “giovanili” conseguenti al picco melatoninico di 120 picogrammi a quale età si riferisce? In altri termini, di norma, a quale età un uomo medio secerne 120 picogrammi di melatonina a notte? È un dettaglio che mi pare interessante tenuto conto del fatto che si sa come, anche nel primo ventennio di vita, l’essere umano ha variazioni sensibili nella produzione di questa sostanza.
Grazie.

1 Risposte
Redazione Bioclock answered 1 settimana ago

Con la conoscenza della ghiandola pineale , della sua fisiologia ed  in relazione alla vita dell’essere umano ,si può considerare corretta una assunzione più o meno costante anche in anni precedenti l’età di 40 anni. 
 Questa scelta si può verificare assumendo per un periodo almeno di 3-4 settimane ,un mese circa, anche  a 30 anni  di età e ancor prima di questa.
La validità di tale scelta si comprende nei benefici che questo periodo di osservazione può apportare al soggetto in questione .
Il corretto picco melatonico  che lei  segnala nei 120 picogrammi ,si assiste e si manifesta con regolarità soprattutto nell’età giovanile ,dopo la pubertà e si mantiene costante per un tempo che non è definito , in quanto l’influenza dello stile di vita e altri fattori possono alterare questo sincronismo e tale preciso livello  di produzione endogena .
Da quest’ultima considerazione si può comprendere se  vale la pena verificare e monitorare come segnalato sopra  l’assunzione di melatonina anche in età avanzata .