Domande e RisposteCategoria: Melatonina e Metabolismomelatonina-e-colon-irritabile
FRANCESCO Pignatiello ha scritto 5 mesi fa

desidero sapere se in aggiunta alla melatonina è possibile unire qualche altro prodotto previsto dal protocollo del dott. pierpaoli al fine di limitare i fastidi (stitichezza) derivanti da un colon irritabile. grazie

1 Risposte
Redazione Bioclock Staff ha risposto 5 mesi fa

Nel nostro shop on line al link “armadietto della saluta ” trova una nostra preparazione a base di vari estratti di erbe e altre molecole assolutamente naturali in grado di poter permettere una corretta regolazione della sua peristalsi intestinale . Il preparato è “Formula Vitale” e lo scopo principale è quello di regolare tutto il sistema gastrointestinale ( bocca-esofago-stomaco-intestino tenue-intestino crasso  )e le ghiandole ad  esso connesse come fegato ,pancreas e parte dei reni  ( tubuli collettori renali, artefici della ritenzione idrica del nostro organismo ) oltre a influenzare la funzione del sistema linfatico. Il fattore  determinante per il buon esito dell’utilizzo  del Formula Vitale è di assumere la preparazione in misura di 5 ml sciolti in abbondante acqua calda, molto calda (200-300-400 ml ) come una tisana e di bere il tutto prima di coricarsi magari insieme alla Melatonina Zinco Selenio. Ogni sera può gestire questa integrazione fino alla  rinormalizzazione della sua situazione intestinale .

Perché è importante questa scelta di assunzione ? Nel suo caso, lo stato di stipsi ( stitichezza ) del  tratto di colon è dovuto ad una forte ipertensione della muscolatura liscia che è la parte tessutale più consistente del  nostro intestino ( una porcheria da evacuare ).  Questo ipertono della muscolatura liscia sia longitudinale che anulare in pratica arresta l’onda peristaltica provocando un forte rallentamento locale e un ritardo nella evacuazione. Questa funzione alterata è dominata da una forte fase simpaticotonica del sistema nervoso vegetativo a cui questo complesso apparato è sottoposto. L’assunzione corretta della Formula Vitale tramite il calore dell’acqua e la miscela di estratti vegetali in essa disciolti permettono il rilassamento della muscolatura e il ripristino del  corretto tono muscolare che sostiene e determina la funzionale onda peristaltica. Ritroverà anche maggior capacità assorbente e secernente che sono due proprietà fondamentali del nostro apparato intestinale . Assorbire bene significa eliminare i gonfiori . Avere una buona funzione secernente a livello del colon significa maggior capacità di aumento della stessa capacità assorbente e della funzione peristaltica. Potrà beneficiare anche di una maggior capacità digestiva a livello di stomaco ( grande curvatura ) . Gli effetti vanno anche a livello epatico in quanto l’azione notturna della nostra “tisana” permette di aumentare la capacità di sintesi degli epatociti che determinano una forte azione depurativa del sistema organico producendo  maggior energia  . Cosi il pancreas che avrà maggiori capacità di produrre enzimi utili alla digestione del bolo alimentare . Non di meno potrà avvertire una capacità drenante in quanto il calore e le erbe della Formula Vitale inducono sul processo di rilascio dei liquidi trattenuti a livello renale ed in particolare modo a livello dei tubuli collettori renali che sono parte del sistema embrionale endodermico come tutto l’apparato gastrointestinale.

Il processo è determinato dal  calore e dai vari elementi apportati dal Formula Vitale in quanto l’azione sinergica di essi determina il passaggio del sistema nervoso vegetativo nella fase vagotonica ( parasimpatica) che è per natura evolutiva , la fase dove ritroviamo tutte le normali e corrette funzioni del apparato  intestinale e non solo.

E’ di notte durante la fase oscura  del ciclo circadiano che l’apparato gastrointestinale esprime nel suo insieme  la sua corretta capacità evolutiva  . In questo contesto si può comprendere  l’ ottima scelta  di assumere costantemente la Melatonina Zinco Selenio la cui azione è diretta al un corretto ciclo biologico organico del mammifero umano

 

A disposizione per eventuali approfondimenti tramite info@bioclock.it