Domande e RisposteCategoria: Melatonina e SonnoA che ora prendere la melatonina quando si fa tardi la sera?
dario squeo ha scritto 4 anni fa

Buon giorno. Prendo la melatonina znse verso le 22,00. Vorrei sapere quando a volte la sera si è fuori casa e si rientra tardi bisogna prendere la melatonina sempre prima di coricarsi o è meglio prenderla sempre allo stesso orario, nel mio caso alle 22,00, anche se si va a dormire alle 00,00- 1,00. Grazie molte.

1 Risposte
Moderatore Bio-Clock Staff ha risposto 4 anni fa

Questa è una di quelle domande che aspettavamo con trepidazione perché ci consente di “fare chiarezza sulla melatonina in modo esaustivo e verificabile dalle persone che assumono la Melatonina Zn-Se
Quello che lei indica come norma va benissimo; quindi lei assume ad un  un orario costante prima della mezzanotte  la Melatonina Zn-Se e poco dopo si corica e questo  è corretto, in linea con la nostra ciclicità . Se succede solo ogni tanto di fare tardi, cioè vale a dire una volta ogni  7-8 -10 giorni ,può benissimo assumere la Zn-Se lo stesso anche verso la mezzanotte o anche l’una  di notte e tutto rientra nella norma. Anzi permette alla sua pineale di rifasarsi producendo lei stessa per quella sera una parte di melatonina.

Invece per comprendere meglio il ” lavoro di protezione sulla nostra ghiandola pineale che garantiamo tramite la Melatonina Zn-Se Pierpaoli “è da considerare per esempio nel caso di un turnista  ( lavoratore notturno ) oppure di persone che hanno stili di vita che non consentono di coricarsi prima della mezzanotte , ma vanno a letto sempre dopo la mezzanotte e spesso verso le 2 – 3 – 4 di notte.
 In questo caso è meglio assumerla a un orario costante scelto in base alla disponibilità e alla gestione della propria attività notturna , in modo che facendo cosi , proteggiamo la nostra ghiandola pineale permettendo a lei di evitare  di produrre melatonina e quindi di subire poi  l’effetto destabilizzante dello sfasamento circadiano a cui  sottoponiamo la pienale e tutto il sistema neuro-endocrino in relazione al nostro stile di vita. Aggiungiamo che è da verificare in base alla situazione soggettiva e all’effetto che su ognuno di noi provoca questa scelta ” del male minore”, in quanto per dei turnisti a volte non è possibile rimanere presenti al proprio tipo di impegno notturno dopo aver assunto la melatonina e quindi non è possibile per loro praticare questa scelta precauzionale

Va considerato comunque che questo tipo di analisi ci permette di capire a fondo in cosa consiste e cosa facciamo quando integriamo nel nostro organismo una preparazione a base di melatonina come la Melatonina Zn-Se : questo ci permette garantire al nostro sistema neuro-endocrino la corretta presenza del picco notturno melatonico come se fosse prodotto dalla nostra pineale giovanile e alla nostra pineale di lavorare il meno possibile permettendo alla stessa di garantire altre funzioni e ad elaborare altre molecole che consentono al nostro organismo   il controllo della rete pinealica sotto cui sta tutto il sistema neuro-endocrino.