Domande e RisposteCategoria: MelatoninaA che ora prendere la melatonina Pierpaoli? – Orari assunzione melatonina –
Giorgio Piola ha scritto 2 anni fa

Sto per iniziare l’assunzione della melatonina. Mentre l’intervallo di tempo in cui è opportuno assumerla è ben precisato (22-24), non mi è chiaro quanto tempo prima di coricarsi è preferibile prenderla.
Grazie
Giorgio Piola

1 Risposte
Redazione Bioclock Staff ha risposto 2 anni fa

Buongiorno Giorgio,
il professore consiglia di assumere la compressa di melatonina zinco selenio una mezzoretta prima di coricarsi ( ovvero 30 minuti prima di poggiare la testa sul cuscino, in un ambiente buio – senza stimoli luminosi ).
Di seguito riportiamo le indicazioni di base spesso fornite dal professore:
CONSIGLI PER UN BUON SONNO NOTTURNO

Quale che sia il vostro problema, la melatonina vi aiuterà senza dubbio a ottenere un sonno ristoratore. Poiché la melatonina agisce regolando l’orologio interno, cura la causa all’origine del problema, cioè l’alterazione del ciclo naturale sonno/veglia. Essa dovrebbe perció risolvere numerosi disturbi del sonno, compresi l’insonnia, i frequenti risvegli notturni e i risvegli troppo anticipati. Prendendo la melatonina al momento di coricarvi, potete praticamente garantirvi un buon riposo notturno e ripristinare i vostri normali cicli di sonno. Oltre a prendere la melatonina ecco qualche altra misura che potete adottare per conservare un normale ciclo di sonno:

  • Una regolare attività fisica vi aiuterà a dormire, tuttavia dovrete evitare di farlo subito prima di coricarvi. Lo sforzo fisico serale produce una stimolazione dell’organismo, invece di rilassarlo.

 

  • Stabilite orari fissi per dormire, e poi seguiteli. – prendete ogni sera la melatonina circa alla stessa ora. Usate il letto solo per dormire. Non usatelo per guardare la televisione, occuparvi dei conti di casa o chiacchierare al telefono. Riservare il letto al sonno aiuterà il vostro corpo ad avere la giusta disposizione per dormire quando vi coricate.

 

  • La mattina alzatevi dal letto appena aprite gli occhi. Non andate avanti a dormicchiare spostando la soneria della sveglia. Continuare a svegliarsi e a riaddormentarsi interferirà con la regolazione del vostro orologio interno e finirete per sentirvi intontiti e confusi.

 

  • Se la vostra insonnia non è saltuaria, non rimanete a letto aspettando di addormentarvi. Se passate nove ore a letto ma ne dormite solo cinque, cercate di coricarvi un ora piú tardi ogni notte e mettete la sveglia un po’ prima. Alla fine della settimana il vostro sonno sarà piú concentrato e riposante.

 

  • Non fumate. La nicotina stimola il sistema nervoso e interferisce con il sonno. In alcune ricerche di laboratorio, i fumatori hanno trovato molto piú difficile addormentarsi dei non fumatori e hanno scoperto che i loro ritmi di sonno miglioravano se si astenevano dal fumo.

 

  • Trovate un cuscino che faccia per voi! Se avete mal di schiena, dolori al collo, o starnutite eccessivamente, significa che il vostro cuscino non è della consistenza o del materiale adatto a voi.

 

  • Riducete i rumori. Se abitate in una via con molto traffico prendete in considerazione la possibilità di installare i doppi vetri o di isolare il vostro appartamento. Allontanate il letto dalla finestra. Tappeti, tende pesanti e materiali fonoassorbenti possono aiutarvi ad attutire i rumori e a stare piu in pace. suoni che inducono la calma, come il ronzio quiete e regolare di un condizionatore, registrazione su nastro di rumori bianchi, come quello della pioggia o della risacca, possono anch’essi essere d’aiuto.

 

  • Stabilite un rituale o uno stimolo preciso per innescare il sonno. Puó darsi che abbiate bisogno non solo di un segnale fisico, ma anche psicologico, dal fatto che è ora d’andare a dormire. Ogni notte, cercate di fare le stesse attività rilassanti e di allentare lo stress prima di coricarvi. Leggete un libro noioso, annaffiate le piante, controllate che le porte siano chiuse o sfogliate un libro di viaggio.

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento,
Grazie e Buona Giornata
Staff Bioclock