Domande e RisposteLavoro di note
Roberto80 ha scritto 2 anni fa

Salve,
ho 37 anni e soffro di un sonno poco rigenerante.Al tempo stesso, pero’, lavoro spesso la notte, fino alle 4 del mattino al pc.
Come è meglio assumere melatonina? Per me l’ideale è che mi venga la fase abbiocco verso le 5 del mattino, e quindi non compromettere la qualita’ del lavoro notturno.
 
Grazie
 
 
 

1 Risposte
Moderatore Bio-Clock Staff ha risposto 2 anni fa

Caro Roberto la sua domanda pone un problema serio ed importante. Principalmente va considerato  il criterio utile ed efficae  per poter entrare in gestione della sua ciclcità biologica senza compromettere come lei stesso chiede ” la qualità del lavoro notturno”.
Per verificare  quale  modalità di gestione  sia per lei possibile ,la invitiamo ad assumere al solito orario suggerito, vale a  dire entro la mezzanotte ,una compressa di Melatonina Zinco Selenio  e monitorare che tipo di impatto ha sulla qualità di lavoro e soprattutto sulla sua ciclcità biologica e non di meno, il tipo di sonno che potrà beneficiare al momento di coricarsi  verso le 4 – 5 di mattino.
Se questa scelta non fosse praticabile e compatibile con il suo lavoro, possiamo semplicemente cercare di ” spostare ” il suo cilco biologico in modo da evitare il più possibile i problemi legati alla desincronizzazione ormonale ed cercare di ottimizzare quanto meglio si può la sua fase di recupero vagotonico legata al  sonno. Noi siamo disponibili a sostenere questa scelta se è da lei condivisa e per fare questo è necessario  che ci contatti in privato per approfondire la questione info@bioclock.it